Logo Europacco

Per le spedizioni extra UE, essendo i Paesi esterni all´Unione Europea, vi è bisogno di documenti doganali. La dogana richiede una fotocopia di un documento d'identità del mittente, la fattura proforma, la dichiarazione di libera esportazione e la declaration.

Cos'è la fattura proforma?

Se non siete più in possesso della fattura d'acquisto originale della merce, oppure la spedizione si inquadra diversamente da una vendita commerciale, allora si può semplicemente compilare un'auto-dichiarazione, la cosiddetta "fattura proforma". Una volta confermato l'ordine, nella mail le verrà inoltrato il modello della fattura proforma da compilare. Si prega di compilare tutti i campi ed elencare tutti gli articoli contenuti all'interno del collo. È necessario specificare dove è stato prodotto o fabbricato l'articolo, di cosa si tratta esattamente, con quale materiale è confezionato e come viene utilizzato il rispettivo prodotto. Se quest´ultimo è etichettato con un codice a barre, allora si dovrebbe indicare anche questo numero. La Fattura Proforma deve essere stampata e compilata in originale in 2 copie.

La fattura proforma

Compilate la fattura proforma con l´indirizzo del mittente e l'indirizzo del destinatario, scegliendo l´obiettivo della spedizione: per le spedizioni del tipo regalo, barrate la casella "Gift" (Regalo in italiano). È necessario elencare esattamente ciascun prodotto contenuto nel collo, specificando nelle apposite colonne il Paese di produzione, una descrizione dettagliata dell'articolo, la quantità contenuta all´interno del pacco, il valore unitario ed infine il valore totale. Si prega di compilare la fattura proforma coscienziosamente, poiché la dogana ha il diritto di ispezionare la spedizione, bloccandola nel caso si verificassero delle incongruenze. Nella parte inferiore sarà sufficiente indicare la data corrente (di compilazione della fattura), il Vostro nominativo, il Vostro titolo (es.: sender) e la Vostra firma in originale.

Esempio di una fattura proforma compilata correttamente:

Compilare correttamente i documenti doganali

Cos'è la dichiarazione di libera esportazione?

Nel documento denominato Dichiarazione di Libera Esportazione è necessario inserire i riferimenti completi del mittente, tra cui nome e cognome e l'indirizzo. Nella parte inferiore sarà sufficiente indicare il luogo, la data corrente (di compilazione della fattura) e la Vostra firma in originale. La Dichiarazione di Libera Esportazione deve essere stampata e compilata in originale in 2 copie.

La dichiarazione di libera esportazione

Per una corretta stesura del documento, consigliamo di compilare tutti i campi con i propri dati personali, compreso il numero di telefono e l´indirizzo email. È inoltre necessario inserire il numero della Vostra spedizione (inizia con EPC ....) che potete trovare sul documento di trasporto e nella email di conferma ordine.

Esempio di una dichiarazione di libera esportazione compilata correttamente:

Compilare correttamente i documenti doganali

Cos'è la declaration?

La Declaration rappresenta un documento doganale attraverso il quale viene richiesto il rilascio del codice EORI necessario ai fini doganali.

Compilare correttamente i documenti doganali

Dal 2009, tutte le persone residenti nella comunità Europea che desiderano effettuare delle attività di import e/o export sono obbligate ad utilizzare il codice EORI. Il codice EORI (Economic Operator Registration Identification) rappresenta una stringa alfanumerica che identifica tutti coloro che effettuano delle spedizioni a prescindere siano possessori di Partita IVA oppure persone fisiche.

Per la richiesta di rilascio del codice EORI e sufficiente compilare il documento Declaration con il Vostro nominativo, luogo e data di nascita, e la Vostra firma in originale.

Checklist documenti doganali:

Per una precisa visuale delle esigenze doganali, ecco un sommario di quanto richiesto:

  • 2x modulo compilato "Fattura Proforma"
  • 2x modulo compilato “Dichiarazione di libera esportazione”
  • 1x modulo compilato "Declaration"
  • 1x copia fronte/retro del documenti di identità (o passaporto)

Il nostro consiglio: invece di allegare la documentazione doganale al pacco, è possibile inviarla (correttamente compilata) per email al servizio clienti di europacco.com, il quale vi fornirà immediatamente un riscontro e ricontatterà nel caso vi sia bisogno di ulteriori chiarimenti.

da casa tua in tutto il mondo...

Send to
kg