Se l'abito da sposa si mette in viaggio

Lorem Ipsum

Ma come si potrebbe raggiungere la meta evitando danni? Questa è una buona domanda per tante spose, le quali superato il giorno più bello della vita non sono intenzionate a conservare il loro abito da sposa a casa, ma preferiscono venderlo e dunque consegnarlo a una nuova proprietaria. Certamente questa decisione è tutt’altro che facile per tante sposine, visto che nella pluralità dei casi hanno un legame profondo con queste opere d’arte.

Passato il grande giorno, il carissimo l’abito finisce nell’armadio. Normalmente, esso, per un bel po’ di tempo non verrà rivenduto. Comunque ci sono parecchie donne, che subito dopo il matrimonio provvedono a mettere in vendita il loro abito da sposa. Il mercato dell’usato per abiti da sposa è in pieno boom.

Anche per questo motivo ci sono tante spose, che vorrebbero spedire di persona il proprio abito. Per garantire l’incolumità durante il trasporto e la bellezza originale anche dopo la fase di disimballo, il pezzo pregiato deve essere imballato in modo ottimale.

Seguendo i successivi suggerimenti anche tu sarai in grado d’imballare il tuo abito da sposa in pochi step, in modo da regalare anche alla nuova proprietaria il giorno più bello della propria vita.

Spedisci il tuo pacco adesso!

kg

navigation.pricelist

22% IVA incl.
Listino Prezzi UE 1 kg 3 kg 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg 50 kg
Zona IT 7,22 7,55 8,95 12,97 14,14 17,71 22,26 25,06
Zona 1 2 kg 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg
Austria 16,99 18,99 22,99 26,99 32,99 55,99
Germania 16,99 18,99 22,99 26,99 32,99 55,99
Zona 2
Belgio 20,99 22,99 26,99 30,99 36,99 59,99
Rep. Ceca 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Francia 20,99 22,99 28,99 33,99 38,99 61,99
Ungheria 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Irlanda 25,99 27,99 31,99 36,99 42,99 65,99
Lussemburgo 20,99 22,99 26,99 30,99 37,35 59,99
Paesi Bassi 20,99 22,99 26,99 30,99 36,99 59,99
Slovacchia 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Slovenia 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Regno Unito 21,99 24,99 29,99 33,99 38,99 61,99
Zona 3
Bulgaria 26,99 28,99 40,99 52,99 56,99 79,99
Croazia 26,99 28,99 35,99 42,99 46,99 68,99
Danimarca 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Estonia 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Finlandia 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Grecia 26,99 28,99 40,99 53,99 57,99 80,99
Lettonia 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Lituania 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Polonia 20,99 22,99 26,99 30,99 36,99 59,99
Portogallo 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Portogallo - Isole Azzorre 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Romania 26,99 28,99 42,99 55,99 60,99 83,99
Spagna 26,99 28,99 31,99 37,99 42,99 64,99
Svezia 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Regno Unito - Isola di Man 63,27 70,27 82,25 92,65 105,12 135,25
IVA escl. art 9.1 dpr 633/722
Listino Prezzi extra UE 2 kg 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg 50 kg
Zona 4 49,17 49,17 63,87 75,78 88,56 101,33 114,11
Zona 5 47,20 67,39 98,63 147,30 187,78 250,93 316,75
Zona 6 44,55 63,67 92,22 136,78 173,96 233,86 296,54
Zona 7 67,88 97,30 147,47 217,51 277,06 359,15 442,79
Zona 8 99,19 138,78 214,15 314,56 401,80 511,43 625,46
Zona 9 61,27 87,20 131,28 192,48 244,59 319,31 395,92
Zona 10 39,00 79,00 127,54 186,76 236,51 308,85 382,62

navigation.pricelist

19% IVA incl.
Listino Prezzi UE da 0 a 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg
Zona IT 32,87 39,96 48,13 61,22 71,49 81,78
Zona 1
Austria 14,09 15,91 18,14
Germania 11,44 11,44 11,44 11,44
Zona 2
Belgio 20,38 20,38 20,38 20,38
Rep. Ceca 20,38 20,38 20,38 20,38
Francia 22,61 22,61 22,61 22,61
Ungheria 22,61 22,61 22,61 22,61
Irlanda 28,20 28,20 28,20 28,20
Lussemburgo 20,38 20,38 20,38 20,38
Paesi Bassi 20,38 20,38 20,38 20,38
Slovacchia 28,20 28,20 28,20 28,20
Slovenia 20,38 20,38 20,38 20,38
Regno Unito 22,61 22,61 22,61 22,61
Zona 3
Bulgaria 56,14 56,14 56,14 56,14
Croazia 31,55 31,55 31,55 31,55
Danimarca 28,20 28,20 28,20 28,20
Estonia 31,55 31,55 31,55 31,55
Finlandia 31,55 31,55 31,55 31,55
Grecia 56,14 56,14 56,14 56,14
Lettonia 31,55 31,55 31,55 31,55
Lituania 31,55 31,55 31,55 31,55
Polonia 22,61 22,61 22,61 22,61
Portogallo 28,20 28,20 28,20 28,20
Portogallo - Isole Azzorre
Romania 56,14 56,14 56,14 56,14
Spagna 28,20 28,20 28,20 28,20
Svezia 28,20 28,20 28,20 28,20
Regno Unito - Isola di Man
IVA escl. art 9.1 dpr 633/722
Listino Prezzi extra UE da 0 a 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg
Zona 4
Zona 5 83,09 113,83 148,95
Zona 6 79,67 254,80 399,11
Zona 7
Zona 8 156,09 254,80 399,11
Zona 9 113,63 170,63 243,36
Zona 10 113,63 170,63 243,36

Grazie alla nostra ampia rete di trasporti riusciamo a garantire un ottimo equilibrio in termini di qualità/prezzo. Scegliendo europacco per le spedizioni di tipo pacco avrete:

  • ritiro a domicilio
  • tracciabilità spedizione
  • assicurazione
  •  

Seguendo i successivi suggerimenti anche tu sarai in grado d’imballare il tuo abito da sposa in pochi step, in modo da regalare anche alla nuova proprietaria il giorno più bello della propria vita.

Per poter proseguire con la spedizione dell’abito da sposa, è consigliato prima un lavaggio a secco. La maggioranza delle spose desidera un abito cla ssico bianco (sempre più spesso un bianco sporco o bianco avorio). Strass e strascichi lunghi vanno ancora di moda. Certamente questo comporta pericoli in riferimento a piccole macchie o danneggiamenti, dettagli che una pulitura o il sarto possono regolare. Se l’abito da sposa viene spedito, ci sono altri dettagli da tenere in considerazione, per garantire l’incolumità fino al luogo di destinazione. Ti consigliamo di seguire i successivi consigli quando decidi di spedire un abito da sposa:

1. Trovare i materiali d’imballaggio corretti

La pluralità delle spose porta un abito lungo per il matrimonio. Un matrimonio civile in confronto si svolge in maniera più sciolta, dove la sposa sicuramente tende verso un abito più corto e un po’ di colore.

Nel caso più ricorrente del matrimonio in chiesa gli abiti lunghi sono sicuramente i più ricercati e venduti. Questi abiti lunghi sono da collocare in modo adeguato, semplicemente utilizzando una custodia per vestiti.

Chi non dispone di una custodia richiudibile può personalmente fabbricare uno strumento sussidiario: utilizza un pezzo di stoffa tagliato in modo generoso o in alternativa una pellicola, la quale è da attaccare all’abito appeso sull’attaccapanni. Fai un buco sopra per il gancio dell’attaccapanni. Sotto, la custodia fai da te rimane aperta, sicuramente un piccolo svantaggio in confronto alla custodia di vestiti professionale. Comunque, così l’abito rimarrà un po’ protetto da polvere ed altri agenti esterni. Tieni però conto che la plastica non è adatta per uno stoccaggio a lungo tempo. Utilizza il materiale sintetico solamente per trasporti di breve periodo.

Il materiale più sicuro per il magazzinaggio di stoffe è la carta velina priva di acidi. Se utilizzi carta velina è comunque consigliato rinunciare al colore, che rischiera sempre di perdere al contatto con l’abito. Se adoperi un cartone completamente nuovo, una custodia per vestiti non è necessaria. In questo caso bastano dei fogli di carta velina come materiale d’imballaggio aggiuntivo. Questo tipo d’imballo è consigliato solamente se l’abito arriva direttamente dal lavaggio.

Un cartone grande o una box stabile rappresenta la “guardia” ideale per il prezioso abito. Durante la scelta del cartone è da considerare, che l’abito riempi bene tutto lo spazio della box, per non farlo scivolare da un lato all’altro durante il trasporto. Infine, per imballare correttamente il nastro adesivo è fondamentale, per fissare i diversi strati.

2. Ben’ piegato - quasi stirato

Anche se a prima vista sembra sconcertante, a lunga durata è sicuramente meglio se l’abito rimane piegato e non appeso all’attaccapanni. Anche un abito da sposa può essere piegato e spedito, basta sapere come.

Le sfide per certi abiti consistono nei accurati dettagli o nel volume, il quale può diventare enorme pensando ai diversi strati di tulle. Nel caso di alcuni abiti, la crinolina e cucita dentro, la quale sicuramente causa dei problemi aggiuntivi durante l’imballo. Questa deve essere tolta prima d’impacchettare. Apri cautamente l’orlatura dell’abito e spingi i singoli elementi della crinolina una all’interno dell’altra. Se intendi spedire l’abito all’interno di una custodia per vestiti, questa è tranquillamente piegabile da una a due volte attraverso la larghezza.

Fai attenzione sui piccoli dettagli, come per esempio ricami di perle o strass, i quali certamente non devono essere danneggiati attraverso la piegatura e altrettanto sfregarsi. Ulteriormente, l’abito nella custodia può essere inserito in un cartone adatto.

Se vuoi andare sul sicuro, consigliamo la variante con una box di cartone nuovo e fogli di carta velina. Apri il cartone e rivestilo con carta velina. Colloca il vestito nel cartone lasciando sporgere la parte superiore. Questa parte viene inserita come ultima. Per primo sistema la parte inferiore, la gonna, in modo che l’abito trovi posto nel cartone. Dopo ogni piegatura rivesti nuovamente il cartone con un foglio di carta velina. Come ultimo passo riguardo la piegatura della gonna e l’orlatura che viene rivolta verso l’alto.

Non dimenticare di rivestire la base dopo ogni singola piegatura con carta velina, per evitare che i singoli strati si tocchino. Infine, viene piegata la parte superiore; se l’abito dispone delle maniche, queste devono essere piegate per ultimo. Un foglio di carta velina è da inserire come ultimo strato, prima di chiudere il box.

3. Imballare correttamente l’abito da sposa

Se l’abito è sistemato con carta velina (o in una custodia permeabile all’aria), il cartone può essere chiuso usando del nastro adesivo.

La grandezza del box è certamente da accostare al volume dell’abito. È da evitare l’utilizzo di una scatola troppo grande, dando così all’abito troppa possibilità di scivolare all’interno, causando piegature non desiderate. Nel dubbio, può servire materiale di riempimento aggiuntivo. Comunque presta attenzione si tratti sempre di materiale pulito, in modo da non sporcare il tessuto. Il velo o altri accessori, come per esempio le scarpe o il diadema non devono necessariamente finire nello stesso contenitore. È consigliato utilizzare un cartone a parte per gli oggetti aggiuntivi. Se il box con l’abito è chiuso, un ulteriore strato di carta per l’imballaggio può essere applicato, in modo da chiudere bene il cartone e evitare che il pacco si impiglia.

In caso di dubbio anche uno strato di polietilene a bolle d’aria può essere utilizzato. Se tutti gli strati sono bene fissati con del nastro adesivo, i documenti di trasporto devono essere applicati in modo visibile sull’esterno del pacco.

4. Conservare correttamente l’abito da sposa

Il trattamento dell’abito non è soltanto di fondamentale importanze durante il trasporto, ma anche per quanto riguarda lo stoccaggio dopo il disimballo o dopo averlo indossato.

Un abito da sposa non dovrebbe essere conservato a lungo con custodie di plastica. Il primo motivo consiste nel fatto che le custodie di plastica non filtrano la luce e dunque il tessuto può essere deteriorato. Ulteriormente, nella maggioranza dei casi, la plastica non lascia passare l’aria, favorendo la muffa.

Un’alternativa alla custodia di plastica è la classica custodia di vestiti, la quale sì è traspirabile. Inoltre, l’abito da sposa non dovrebbe essere conservato nell’armadio e non per troppo lungo tempo appeso. Questo causa deformazioni e cuciture storciate, soprattutto se si tratta di abito voluminoso e pesante.

Un consiglio importante consiste nello stoccaggio in un box, come nel caso delle spedizioni. La scatola non dovrebbe essere pero fabbricata di semplice cartone, visto che in tanti casi esse vengono trattate con materiali a contenuto acido, fatto che a lungo termine comporta il danneggiamento dell’abito. Un box di cartone privo di acidi, rivestito di carta velina, risulta essere ideale per la conservazione dell’abito da sposa, dato che piegandolo nel modo giusto non si formano altre pieghe non desiderate. Questo tipo di conservazione protegge l’abito da calore, umidita e luce, restando comunque traspirabile. In generale il box deve essere chiuso adeguatamente, per salvaguardare la stoffa da parassiti come tineidi.

Evita di aggiungere oggetti profumati nel cartone e conserva accessori come scarpe, velo e simile in modo separato. Nel caso ideale, l’abito viene tolto dalla scatola da uno a due volte l’anno, cautamente scosso e ben’ ventilato – facendo così l’abito resta un’attrazione per decenni.

europacco.com è un portale online di Bolzano che offre pacchetti di ritiro sia a casa che in azienda, e consegne in tutto il mondo. Lavorando con i migliori corrieri e società di trasporti.