Televisori da teletrasportare

Spedire televisore

Quando si tratta di un trasloco o una vendita tramite internet, talvolta può capitare che devi spedire anche una tivù. Al giorno d’oggi qualsiasi elettrodomestico può essere spedito con uno spedizioniere, senza necessità di trasportare per conto proprio la merce al nuovo proprietario. Come anche nel caso dei mobili, per articoli elettronici sensibili, l’arrivo integro a destinazione è solo questione d’imballo coretto. Specialmente per quanto riguarda un televisore, la grandezza e la tipologia della TV influenzano notevolmente la scelta. Superata una certa grandezza o un certo peso, gli oggetti non possono più seguire la spedizione del tipo pacco, ma si deve optare per una spedizione del tipo bancale. Con quest’ultimi il margine di grandezza e peso è nettamente più grande, cosicché anche gli oggetti più ingombranti possono essere spediti. Attenzione: quando rilevi il peso devi tenere conto anche dell’imballo! Europacco ha raccolto una serie di suggerimenti, per fare sì che la tua TV raggiunga la destinazione sana e salva.

Spedisci il tuo pacco adesso!

kg

navigation.pricelist

22% IVA incl.
Listino Prezzi UE 1 kg 3 kg 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg 50 kg
Zona IT 7,22 7,55 8,95 12,97 14,14 17,71 22,26 25,06
Zona 1 2 kg 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg
Austria 16,99 18,99 22,99 26,99 32,99 55,99
Germania 16,99 18,99 22,99 26,99 32,99 55,99
Zona 2
Belgio 20,99 22,99 26,99 30,99 36,99 59,99
Rep. Ceca 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Francia 20,99 22,99 28,99 33,99 38,99 61,99
Ungheria 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Irlanda 25,99 27,99 31,99 36,99 42,99 65,99
Lussemburgo 20,99 22,99 26,99 30,99 37,35 59,99
Paesi Bassi 20,99 22,99 26,99 30,99 36,99 59,99
Slovacchia 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Slovenia 20,99 21,99 25,99 29,99 35,99 58,99
Regno Unito 21,99 24,99 29,99 33,99 38,99 61,99
Zona 3
Bulgaria 26,99 28,99 40,99 52,99 56,99 79,99
Croazia 26,99 28,99 35,99 42,99 46,99 68,99
Danimarca 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Estonia 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Finlandia 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Grecia 26,99 28,99 40,99 53,99 57,99 80,99
Lettonia 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Lituania 26,99 28,99 35,99 42,99 44,99 66,99
Polonia 20,99 22,99 26,99 30,99 36,99 59,99
Portogallo 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Portogallo - Isole Azzorre 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Romania 26,99 28,99 42,99 55,99 60,99 83,99
Spagna 26,99 28,99 31,99 37,99 42,99 64,99
Svezia 25,99 27,99 31,99 36,99 43,99 65,99
Regno Unito - Isola di Man 63,27 70,27 82,25 92,65 105,12 135,25
IVA escl. art 9.1 dpr 633/722
Listino Prezzi extra UE 2 kg 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg 50 kg
Zona 4 49,17 49,17 63,87 75,78 88,56 101,33 114,11
Zona 5 47,20 67,39 98,63 147,30 187,78 250,93 316,75
Zona 6 44,55 63,67 92,22 136,78 173,96 233,86 296,54
Zona 7 67,88 97,30 147,47 217,51 277,06 359,15 442,79
Zona 8 99,19 138,78 214,15 314,56 401,80 511,43 625,46
Zona 9 61,27 87,20 131,28 192,48 244,59 319,31 395,92
Zona 10 39,00 79,00 127,54 186,76 236,51 308,85 382,62

navigation.pricelist

19% IVA incl.
Listino Prezzi UE da 0 a 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg
Zona IT 32,87 39,96 48,13 61,22 71,49 81,78
Zona 1
Austria 14,09 15,91 18,14
Germania 11,44 11,44 11,44 11,44
Zona 2
Belgio 20,38 20,38 20,38 20,38
Rep. Ceca 20,38 20,38 20,38 20,38
Francia 22,61 22,61 22,61 22,61
Ungheria 22,61 22,61 22,61 22,61
Irlanda 28,20 28,20 28,20 28,20
Lussemburgo 20,38 20,38 20,38 20,38
Paesi Bassi 20,38 20,38 20,38 20,38
Slovacchia 28,20 28,20 28,20 28,20
Slovenia 20,38 20,38 20,38 20,38
Regno Unito 22,61 22,61 22,61 22,61
Zona 3
Bulgaria 56,14 56,14 56,14 56,14
Croazia 31,55 31,55 31,55 31,55
Danimarca 28,20 28,20 28,20 28,20
Estonia 31,55 31,55 31,55 31,55
Finlandia 31,55 31,55 31,55 31,55
Grecia 56,14 56,14 56,14 56,14
Lettonia 31,55 31,55 31,55 31,55
Lituania 31,55 31,55 31,55 31,55
Polonia 22,61 22,61 22,61 22,61
Portogallo 28,20 28,20 28,20 28,20
Portogallo - Isole Azzorre
Romania 56,14 56,14 56,14 56,14
Spagna 28,20 28,20 28,20 28,20
Svezia 28,20 28,20 28,20 28,20
Regno Unito - Isola di Man
IVA escl. art 9.1 dpr 633/722
Listino Prezzi extra UE da 0 a 5 kg 10 kg 20 kg 30 kg 40 kg
Zona 4
Zona 5 83,09 113,83 148,95
Zona 6 79,67 254,80 399,11
Zona 7
Zona 8 156,09 254,80 399,11
Zona 9 113,63 170,63 243,36
Zona 10 113,63 170,63 243,36

Grazie alla nostra ampia rete di trasporti riusciamo a garantire un ottimo equilibrio in termini di qualità/prezzo. Scegliendo europacco per le spedizioni di tipo pacco avrete:

  • ritiro a domicilio
  • tracciabilità spedizione
  • assicurazione
  •  

Le tivù moderne sono dotate delle più diverse tecnologie. Poco tempo fa l’unica possibilità per vedere giornalmente i propri programmi preferiti consisteva nel televisore a tubo catodico. Il mezzo si è evoluto nel tempo e ad oggi sussistono diversi apparecchi per seguire programmi televisivi. In primis, l’apparecchio stesso si è fortemente sviluppato: se oggigiorno si approfondisce la tematica, si viene subito confrontato con una serie di abbreviazioni del nome, la quale funzione originaria non è comunque sempre nota. Di seguito elenchiamo una breve distinta con semplici descrizioni dei termini più importanti: 

  • LED = LCD: Ogni TV LED moderna è anche un apparecchio LCD. LCD significa, che lo schermo è composto di cristalli liquidi, quindi un Liquid Crystal Display. Oggi quasi ogni televisore a schermo piatto è dotato di questa tecnologia. La caratteristica di questa funzione: i colori e gli effetti vengono valorizzati particolarmente bene. Certamente funziona solamente se illuminato in modo giusto, attraverso gli indicatori a diodi luminosi (LED). 
  • HD e UHD: entrambi i termini stanno per la definizione dell’immagine sullo schermo. Visto che la presentazione e la nitidezza sono strettamente correlati tra di loro, sarebbe ideale avere un apparecchio adeguato al tempo con una determinata definizione. In fondo, più pixel ha una TV e più definita sarà l’immagine trasmessa. Con la tecnologia all’avanguardia UHD l’utente può godersi diversi milioni di pixel, i quali rendono definita ogni singola scena.
  • OLED, il nuovo LED: contrario alla tecnologia LED, la quale funziona attraverso diodi luminosi anorganici, la tecnica OLED sfrutta pixel organici auto illuminanti come un film sottile. In confronto ai diodi illuminanti tradizionali, i diodi organici seguono un processo di fabbricazione meno costoso. Per questo, la loro longevità è ridotta. Grazie alle caratteristiche del materiale gli OLEDs possono essere fabbricati con schermi piegabili (anche se in realtà esistono già oggi LCDs, i quali si possono piegare). Un ulteriore vantaggio consiste nel consumo ridotto di energia elettrica e nella definizione altissima.

Se s’intende approfondire l’argomento, si nota subito, quanta tecnologia è nascosta in un televisore e con quale velocità avanza lo sviluppo di displays e qualità dell’immagine. Per questo motivo, una TV è abbastanza delicata e da mantenere bene durante il trasporto. Già la preparazione, come la copertura con materiale adeguato, è fondamentale per la spedizione di un articolo tecnologico. Si prestano essere ideali per il trasporto materiali stabili come cartoni, materiale di riempimento come schiuma solida o elementi di polistirolo. Con questi sussidi una tivù può essere tranquillamente spedita. Restano comunque da rispettare le misure e il peso, visto che in funzione di esse può cambiare il tipo di spedizione. A partire da una grandezza di 190 cm anche un articolo tecnico che non supera il peso massimo deve transitare su bancale. Cambia così il tipo di spedizione – l’imballo deve comunque essere scelto in modo accurato.

  1. Spedizione di tipo pacco: modelli TV più piccoli si possono spedire come pacco. Se la spedizione tra la somma della larghezza, altezza e lunghezza non supera i 190 cm e non pesa più di 50 kg (dall’Italia) o 40 kg (dalle Germania), viene gestita attraverso il servizio pacco. I massimali fanno riferimento alla merce imballata. Per la spedizione del tipo pacco come materiale di imballo si appresta un cartone di grandi dimensioni. Nel caso ideale il cartone originale della TV si trova ancora da qualche parte nella cantina dimenticato. Altrimenti, certamente anche altri cartoni possono servire. Il televisore naturalmente dovrebbe starci come grandezza nel cartone e non avere tanto margine di movimento. Tante volte conviene chiedere direttamente in un negozio elettronico se sono rimasti cartoni di vecchi modelli o campioni di vendita con le misure richieste, i quali si apprestano per la spedizione. Cosa ti serve accanto al cartone: polietilene a bolle d’aria, nastro adesivo, elementi di cartone per fissare il tutto, materiale di riempimento e forse altri sussidi di polistirolo, i quali possono essere tagliati a piacimento. È consigliato iniziare con il polietilene a bolle d’aria, nel quale l’apparecchio e soprattutto lo schermo devono essere imballati. Per la pluralità dei fabbricati, il piede d’appoggio si lascia facilmente smontare, cosa da fare, in modo da consentire l’inserimento dello schermo in un cartone piatto. Altri accessori, come appunto il piede ma anche il telecomando, si possono aggiungere nel pacco separatamente, alla fine. Una protezione aggiuntiva per lo schermo delicato consiste in uno strato di cartone a grandezza dello schermo, il quale può essere inserito nell’imballo di polietilene: posiziona semplicemente il pezzo di cartone sullo schermo e avvolgi lo schermo con il polietilene protettivo. Stai attento di scegliere la grandezza giusta del cartone in modo da non creare un fattore di pericolo in termini di pressione sui cristalli liquidi. Se il polietilene è fissato in modo adeguato con del nastro adesivo al monitor, lo schermo, rispettivamente tutto l’apparecchio può essere posizionato nel cartone. Se spedisci un televisore a schermo piatto, anche il cartone dovrebbe essere abbastanza piatto. Per un modello vecchio devi necessariamente lavorare con un cartone più grande. Assicurati che l’apparecchio non abbia troppo spazio per muoversi. Diversamente, i vuoti sono da riempire con materiale di riempimento, come pezzi di polistirolo, schiuma solida o polietilene appallottolato, in modo da non fare scivolare il contenuto prezioso. Nella migliore delle ipotesi, utilizza pezzi di polistirolo tagliati a proprio fabbisogno, per fissare la TV negli angoli del cartone. Facendo in questo modo riduci nettamente il margine di spostamento. Chiudi bene il pacco e applica i documenti del trasporto appropriati.
  2. Spedizione di tipo bancale: Se la somma della larghezza, altezza e lunghezza supera i 190 cm o il peso massimo di 50 kg (dall’Italia) o di 40 kg (dalla Germania), il televisore deve transitare su bancale. In questo caso il mittente deve approvvigionarsi di un euro pallet. In fondo, questo serve come base della spedizione, sulla quale l’apparecchio deve essere posizionato e fissato.  Posiziona l’apparecchio imballato come nel caso della spedizione di tipo pacco in polietilene, al centro del bancale e fissalo con regge apposite. Se si tratta di una TV a schermo piatto, la TV può essere posizionata anche su un bancale. Vista la delicatezza del prodotto, è consigliato investire bene in materiale per imballo. Anche una TV di queste dimensioni deve essere avvolta in polietilene a bolle d’aria prima di essere fissata, magari aggiungendo un ulteriore strato di cartone. Naturalmente, un collo di queste dimensioni si può facilmente fissare su bancale e consente inoltre d’inserire accessori quali piede o telecomando in modo facile. Devi prestare attenzione il collo rimanga sempre nel centro del pallet. È importante, che il prodotto non sporga da nessuna parte del bancale. Facendo così tutto sarà giusto e le TV raggiungerà il destinatario in modo sicuro.
  3. Curved – caso speciale: la tecnologia nuova comporta da una parte una qualità d’immagine e divertimento notevoli, e dall’altra parte delle trappole. Un punto cruciale è la delicatezza di questo tipo di prodotto. Certamente anche gli OLED – o gli apparecchi LCD piegabili – devono essere spediti. Un cosiddetto curved-TV può diventare velocemente vittima del trasporto, se i materiali d’imballo non sono stati scelti con cautela. Se si guarda l’imballo originale di un curved-TV, si nota subito, che i produttori lavorano con cartoni nettamente più alti in confronto a TV a schermo piatto. Conseguenza logica, se si pensa che dato la piegatura lo schermo aumenta di profondità. Per un curved-TV un cartone piatto non basta. Se si lavora con un cartone più largo rispettivamente alto, devi tenere in mente l’aumento di materiale di riempimento. Per fissarlo i produttori utilizzano elementi appositi di polistirolo, i quali proteggono lo schermo e soprattutto gli angoli. Data la piegatura, lo schermo non può più essere protetto con un pezzo di cartone piano. Devi quindi munirti con abbastanza polietilene a bolle d’aria ed eventualmente lavorare con schiuma solida, in modo da evitare che la TV scivoli o sia esposta a colpi. Anche per il delicato curved-TV resta dunque valido il fatto che con l’imballo giusto il televisore si può tranquillamente spedire.

europacco.com è un portale online di Bolzano che offre pacchetti di ritiro sia a casa che in azienda, e consegne in tutto il mondo. Lavorando con i migliori corrieri e società di trasporti.