Spedizione Pallet dall'Italia in Europa

Perché conviene spedire con Europacco?

Con europacco.com potete facilmente spedire oggetti di grandi dimensioni, come ad esempio lavatrici, pneumatici, mobili o semplicemente molteplici colli di grandi dimensioni con una spedizione rapida e sicura. Basta selezionare "bancale"come metodo di spedizione. Le dimensioni massime concesse del pallet sono di 80x120 cm, con un'altezza massima di 200 cm con un peso massimo consentito di 700 kg.

Pallet Image

Spedisci il tuo pallet adesso!

  • Spedisci adesso

I nostri prezzi

Grazie alla nostra ampia rete di trasporti riusciamo a garantire un ottimo equilibrio in termini di qualità/prezzo. Scegliendo europacco per le spedizioni di tipo bancale avrete:

  • Tracking in tempo reale
  • Spedizione veloce e sicura
  • Prezzi bassi
  • Rapporto qualità / prezzo ottimo
  • Servizio clienti gratuito

Quali oggetti puoi spedire con il servizio pallet europacco?

Cos'è un pallet?

Con il termine "pallet" si definisce la piattaforma di legno, plastica o altro materiale, rialzata e sulla quale si può impilare la merce imballata. Normalmente, si fa uso dei bancali per lo stoccaggio e la movimentazione di materiali pesanti o molto ingombranti. In pratica, questa tipologia di spedizione viene utilizzata quando non è possibile effettuare una spedizione imballando la merce in una semplice scatola in cartone.

Hai la necessità di spedire oggetti di dimensioni considerevoli, come un frigorifero o una lavatrice, elementi d'arredo, biciclette, pneumatici, attrezzature sportive o altri oggetti difficili da maneggiare? O desideri che una serie di colli di grandi dimensioni giungano a destinazione rapidamente e senza correre rischi? Contattando europacco, troverai la soluzione su misura per te. La nostra offerta si rivolge sia alle aziende abituate a movimentare merci in grandi quantità, che ai privati. Grazie al servizio di spedizione di bancali avrai l'opportunità di inviare quello che vorrai in modo economico in tutto il mondo.

Inviare oggetti di grandi dimensioni all'estero

Con europacco è possibile spedire mobili, divani, biciclette, lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, pneumatici, pezzi del motociclo, motori, ricambi auto, ruote,attrezzature sportive, cyclette, sci, snowboard e . tanti altri oggetti di grandi dimensioni semplicemente difficili da maneggiare.

Tutti questi oggetti possono essere spediti facilmente online con europacco.com. Basta inserire nel modulo sul nostro sito l'indirizzo di ritiro e di consegna, pagare con carta di credito o PayPal ed imballare gli oggetti in modo corretto. Il giorno successivo, o in data desiderata, il pallet viene ritirato direttamente dal tuo domicilio o da un indirizzo da te indicato e trasportato al destinatario. Nel caso il bancale superi le dimensioni consentite, sarà necessario richiedere un preventivo personalizzato al servizio clienti di europacco.com. tramite mail (passa al punto contatti) Sarà sufficiente indicare le dimensioni del bancale e il peso (nonché l´indirizzo di ritiro e di consegna) e riceverete una rapida quotazione il medesimo giorno.

Tipologia di merce da spedire e imballaggio preliminare

Come spedire un bancale contenente mobili
Le persone che hanno in programma un trasloco all'estero per motivi lavorativi o studenti in procinto di trasferirsi in altre città per proseguire nel loro percorso, hanno nei bancali la soluzione ottimale per spedire in tutta sicurezza il mobilio necessario. Ma come dovrebbero essere predisposti i mobili per la spedizione? La prima cosa da fare consiste nel porre sul pallet gli elementi più ingombranti (tavoli, divani, poltrone o armadi), anche in questo caso utilizzando una reggia (in alternativa andrà bene una corda, purché resistente). Eviterà ai mobili di scivolare. Al cospetto di mobili di dimensioni molto grandi meglio procedere allo smontaggio prima del loro posizionamento sul bancale. Altra buona idea sarebbe munirsi di pluriball, usandolo per imballare ciascun mobile singolarmente, in ogni sua parte; sacrificando ulteriore tempo, verranno risparmiati graffi (o danneggiamenti) nella superficie. È consigliabile ricorrere a ulteriori elementi in gomma piuma o a del cartone e altri materiali da imballo. Per gli elementi più piccoli dell'arredamento suggeriamo la spedizione del tipo pacco. Quest'ultima, infatti, si presta ottimamente a cartoni le cui dimensioni, sommando i tre lati della merce imballata, non superino le dimensioni massime visualizzabili sul sito. Anche il peso dichiarato dovrà rispettare la fascia scelta, nonché il peso massimo consentito riportato online.

Valigie da spedire? La soluzione di europacco
Stai già organizzando le prossime vacanze? Devi affrontare una trasferta di lavoro o un amico ti ha lasciato una valigia da recuperare al di fuori dei confini italiani? In tal caso, perché tu possa organizzare la spedizione su un pallet ti sarà richiesto di avvolgere il bagaglio con la pellicola di nylon oppure in un cartone. Suggeriamo di porre la valigia in posizione verticale, fissando la pellicola o il cartone con nastro adesivo. Ricordati di inserire all'interno di una busta in plastica trasparente la lettera di vettura o DDT, applicando il tutto sulla superficie del bagaglio da spedire. Come anticipato, esiste una valida alternativa alla pellicola: un contenitore (ideale sarebbe una scatola di cartone) di dimensioni leggermente superiori a quelle della valigia o della stessa misura. Qualora dovessero rimanere degli spazi liberi meglio riempirli con pluriball o, in sua assenza, con semplice carta arrotolata. Dopo aver sigillato l'apertura con del nastro adesivo procedere come indicato poche righe fa in merito alla lettera di vettura/DDT.

Gomme auto e pneumatici in generale
Un'azienda produttrice di pneumatici o una persona che ha la necessità di spedire a un parente o a un amico un treno di gomme: due eventi non così rari quanto si possa credere. La reggia è anche in questo caso protagonista, ma gli pneumatici dovrebbero essere precedentemente avvolti nella pellicola. È anche possibile rinunciare al bancale, imballando le gomme singolarmente con del cellofan oppure inserendole in sacchi neri appositi. Se l'idea di utilizzare i sacchi la ritieni interessante, l'opzione pacco ti soddisferà appieno. E il limite dei 190 cm per la somma dei lati ti permetterà di imballare gli pneumatici singolarmente o, in alcuni casi in cui le gomme sono piccole, a coppie. Indicate le due strade percorribili (pallet o pacco), in che modo procedere con l'imballaggio? Sistema gli pneumatici sul pallet, posizionandoli uno sopra l'altro e fissali con regge o corda, imballando il tutto con la pellicola. Se la scelta ricadrà sulla nostra opzione pacco, ti suggeriamo l'imballo singolo o a coppie utilizzando del cartone, cellofan, pellicola in nylon o sacchi neri.

Biciclette
Negli ultimi tempi, molte persone hanno scoperto di nutrire una grande passione per la bicicletta. E può accadere che alcuni siano alla ricerca di un'opzione ottimale per spedire il mezzo a due ruote da una città all'altra. Prima di farlo è prioritario valutare le dimensioni e il valore della bici posseduta. Il pallet, ad esempio, è indicato per modelli di media categoria smontabili in parti grandi. Ti suggeriamo innanzitutto di smontare manubrio, pedali, ruote e telaio, avvolgendo ciascuna componente con del pluriball e cartone. Saranno poi del cellofan o una reggia, a permetterti di fissare i singoli pezzi. Non dimenticarti dei piccoli accessori di norma presenti nella bici, come cestini, lucchetti e pompe (se sei solito allenarti con questo mezzo anche computerino di bordo e borraccia), smontandoli e imballandoli a uno a uno. Quando il modello da spedire è scomponibile facilmente in parti piccole, perché non scegliere la spedizione di tipo collo? Se la bici che possiedi è professionale, e la presenza di elementi tecnici non indifferenti non ne consente l'organizzazione della spedizione del tipo pacco (e rende rischioso o difficile lo smontaggio), spedirla integralmente sarebbe l'opzione perfetta. Sarai tu, rivolgendoti ad europacco a decidere se scegliere tra bancale, cartoni di medie dimensioni o cartone professionale. Indipendentemente dalla decisione assunta, ad aiutarti nella fase di imballaggio saranno i classici materiali da imballo ad aiutarti come pluriball, cartone e non solo. Ancora una volta ti ricordiamo che il documento di trasporto dovrà essere applicato a vista.

Paesi

Spedire pallet dall’Italia in tutta Europa!

Spedisci Il tuo pallet con il nostro servizio bancali dove vuoi, direttamente dal tuo domicilio, nei vari paesi d’Europa!

Spedire pallet nei principali paesi d’Europa non è mai stato cosi facile con europacco.com

Scopri altri paesi

Quali tipologie di pallet offre il mercato?

Una prima distinzione, nell'ambito dei pallet, è quella che suddivide le piattaforme in

  • bancali monouso
  • pallet riutilizzabili

I monouso rappresentano la soluzione più economica e, una volta concluso il trasporto, è previsto rimangano al destinatario. Ecco perché costituiscono l'opzione privilegiata dagli spedizionieri privati. Quelli multiuso, dal canto loro, si fanno apprezzare per la loro stabilità, e per il fatto di poter essere utilizzati più volte. Si distinguono, inoltre, per l'adozione di misure standardizzate (dai già citati Europallet ai World-pallet).

Europallet

Esaminando più nel dettaglio gli Europallet, questi sono definibili come pallet contraddistinti da misure specifiche, e da determinate caratteristiche stabilite direttamente dalle normative europee. A renderli facilmente riconoscibili è la presenza del marchio di qualità "EPAL". Per poter fare parte della categoria cui appartengono devono risultare prodotti in legno massiccio, trattato secondo il protocollo IPPC. Presentano 5 listelli, hanno dimensioni pari a 800x1200mm la base e uno spessore di 144mm, e sono tenuti ad assicurare una portata massima di 4000 kg statici, e di 1500 kg dinamici. Quando è consigliato il ricorso agli Europallet? Ad esempio, per:

  • scambio tra aziende di pallet "a rendere"
  • stoccaggio da effettuarsi su scaffalature alte
  • quando nelle spedizioni o nello stoccaggio è richiesto il rispetto di misure standard
  • per merci da esportare

Inka pallet

Quali sono le caratteristiche peculiari di questa tipologia? L'adozione di trucioli in legno pressato. Proprio la presenza dei trucioli consente di beneficiare di diversi vantaggi rispetto ai comuni modelli in legno:

  • il peso è inferiore
  • sono impilabili
  • non possono essere attaccati dai parassiti
  • il fondo chiuso assicura alla merce una protezione maggiore
  • sono riciclabili e biodegradabili

Di che materiale sono fatti i pallet? Le alternative

Legno
Le pedane in legno sono ancora ad oggi quelle usate con maggiore frequenza per stoccare, movimentare o spedire le merci. La robustezza e la possibilità di essere inforcate dai muletti su tutti i lati le rendono particolarmente adatte alla movimentazione. Le spedizioni intercontinentali possono pertanto essere organizzate su pedane in legno trattato in base a quanto previsto dalla già citata normativa IPPC. In questo modo, le aziende alla ricerca di una soluzione efficace per spedire pallet contenenti generi alimentari hanno nel legno una valida opzione. Anche posto a diretto contatto con il legno, il cibo non rischierà di essere contaminato. Il legno trattato in camera di essiccazione, grazie a tale trattamento, risulta utilizzabile anche quando si prevede di stoccare le merci in magazzini caratterizzati da un elevato tasso di umidità.

Fibre di legno ad alta densità B4B
Si tratta di una tipologia innovativa, che ha alla base fibre di legno pressate ad elevata densità (in breve DHF). Tale lavorazione permette ai bancali di sostenere carichi elevati. In linea generale, posti a confronto con altri bancali della stessa misura, sono in grado di sostenerefino a 5 kg in più. Ma quello appena indicato non è l'unico vantaggio. Ad averne favorito la popolarità sono stati i seguenti fattori:

  • non rischiano di danneggiarsi a causa di schegge o chiodi
  • sono più resistenti all'umidità
  • sono impilabili
  • adottano un pianale pieno, garantendo alle merci stabilità e sicurezza

Bancali in cartone
Se i bancali in cartone sono paragonabili a quelli in legno a livello di robustezza e portata, presentano alcune caratteristiche tali da renderli preferibili. Completamente biodegradabili (con conseguente maggiore facilità nello smaltimento), assicurano grande maneggevolezza in virtù della loro leggerezza. I bancali in cartone ondulato, completati da piedini paraffinati, non hanno problemi nel sopportare carichi anche di 2500 kg. Sono impilabili, godono di elevati standard igienici (rivelandosi ottimi per le spedizioni di generi alimentari), e non necessitano di alcun trattamento preliminare nel caso di spedizioni dirette verso paesi richiedenti certificati di conformità. Infine, il fondo chiuso e la stabilità legata all'utilizzo di piedini paraffinati ne fanno un'opzione da non sottovalutare per l'invio e la movimentazione di merci fragili.

Bancali in plastica
Chi si trova a dover gestire lo stoccaggio o il trasporto di merci ed è costretto a farlo in condizioni estreme, può fare affidamento sui pallet in plastica. Ma cosa intendiamo per condizioni estreme? Ad esempio, la presenza nei magazzini o nelle stive di una percentuale elevata di umidità, oppure operazioni di movimentazione destinate a "stressare" il bancale. E la plastica è utile anche per spedizioni verso paesi disposti ad accettare pallet in legno solo se trattati.
I punti di forza dei bancali in plastica sono i seguenti:

  • resistenti agli agenti atmosferici
  • materiale igienico sottoponibile a lavaggio
  • non necessita di trattamenti
  • impilabili
  • riciclabili al 100%

Dimensioni dei bancali con europacco
Rivolgendoti a noi, avrai l'opportunità di spedire pallet di dimensioni massime pari a 800x1200mm, con un limite di altezza di 2000mm e un peso che non potrà superare i 700kg per pallet.. Ad ogni modo, qualora il pallet oltrepassi le dimensioni o il peso appena indicati, sarà sufficiente contattare via e-mail il nostro Servizio Clienti per richiedere un preventivo personalizzato. Dovrai unicamente indicare i seguenti dati:

  • dimensioni del bancale
  • peso del bancale
  • indirizzo di ritiro
  • indirizzo di consegna

Il preventivo di spesa ti verrà fornito entro la fine della giornata della richiesta.

Come imballare e spedire un pallet

Inviare pallet con il corriere espresso

Organizzare la spedizione di un bancale con europacco.com è facile, rapido ed economico. Ma bisogna prestare attenzione: mobili, elettrodomestici ed articoli fragili non vengono ritirati dal vettore se non hanno un imballaggio adeguato. È necessario quindi posizionare gli articoli su un pallet in modo tale che non sporgano al di fuori di esso, fissando la merce con una reggia o attrezzi simili, in maniera tale che non ci sia alcun rischio di caduta. Inoltre, è importante avvolgere la merce con del cartone o del nylon, in modo che i prodotti non subiscano danneggiamenti durante il trasporto.

Come predisporre il pallet
Perché il pallet da spedire sia preparato a regola d'arte occorre posizionare gli articoli da inviare facendo attenzione a non lasciarli sporgere. Per fissare la merce è possibile ricorrere a una reggia, o ad altri strumenti equiparabili. Tale accortezza scongiurerà il verificarsi di eventuali cadute e conseguenti danni alla merce spedita. Proteggere la merce con pluriball, nylon, cellulose, assi o cartone renderà ancora più sicuro il trasporto.

Inoltre il bancale dovrà necessariamente essere sovrapponibile, questo significa che la superfice superiore del pallet dovrà essere predisposta in modo tale che vi si possa porre al di sopra ulteriore materiale. Per questo motivo consigliamo vivamente un imballo adeguato e regolare.

posizionare

posizionare

proteggere

proteggere

fissare

fissare

Storia del pallet

Le origini del pallet

L'invenzione e l'utilizzo dei bancali ebbe inizio durante il periodo di guerra negli anni 40. Grazie ai primi muletti e all'utilizzo dei primi pallet, fu possibile trasportare una grande mole di materiale che un uomo da solo non sarebbe mai riuscito a spostare in breve tempo. Si può affermare infine che il bancale nacque per servire la logistica e trasporti bellici durante la seconda guerra mondiale.

È durante la Seconda Guerra Mondiale che hanno fatto la loro comparsa i primi pallet, frutto di un'intuizione dei soldati statunitensi. Furono quest'ultimi ad intuire come predisporre le merci da trasportare su piattaforme in legno rendendo la movimentazione molto più agevole. In questo modo, oltre a risparmiare tempo al cospetto di grandi quantitativi di merci, andavano a ridursi i possibili danni provocati da urti accidentali o causati da eccessiva umidità. Con il tempo e data l'esigenza, diversi paesi furono concordi nel ricercare soluzioni standardizzate. Nel Vecchio Continente, ad esempio, apparvero i pallet Eur (o Europallet), da 800x1200mm, eccellenti nel favorire l'interscambiabilità. Un'innovazione importante che evitava, conclusa una determinata movimentazione, di dover riportare i bancali al punto di partenza.

Intorno al 1945, con la fine della guerra, il pallet inizia a diffondersi ad altri settori produttivi quali: alimentare, farmaceutico ed edile e così via.

Come nasce il pallet standard 80x120?

Ecco che in quegli anni nasce il pallet 80x120 il quale risulta oggi tra i più usati e diffusi a livello mondiale. Oramai il pallet era utilizzato in tutta Europa, ecco perché nel 1961 nasce il pallet EUR che doveva avere necessariamente alcune caratteristiche e che doveva essere costruito secondo determinate specifiche.

Oggi tra bancale monouso e pallet riutilizzabili

Distinguiamo generalmente tra i pallet monouso e i pallet riutilizzabili. Non importa la varietà che viene utilizzata, l'importante e che la lunghezza e la larghezza di essi non superino i 120x80cm. I bancali monouso sono economici e solitamente rimangono al destinatario. I pallet multiuso sono più stabili e riutilizzabili, ed hanno una misura standardizzata, per esempio euro-pallet o world-pallet. Per spedizionieri privati, si consiglia di utilizzare un bancale economico del tipo monouso.

Curiosità

Dal 9 dicembre 1960 la autorità CEE ha emanato la convenzione relativa al trattamento doganale dei pallet; si decise che la pedana poteva entrare ed uscire liberamente dagli stati membri senza essere soggetto a dazi.

Curiosity Photo

Come avviene la spedizione di un pallet con europacco

La procedura adottata da europacco, indipendentemente dal fatto che i clienti preferiscano un pacco o la spedizione bancale, richiede solo pochi passaggi.
Dovrai semplicemente collegarti alla nostra home page e inserire il peso e le dimensioni, l'indirizzo di ritiro e di consegna, quindi selezionare la data per il ritiro (dalla tua azienda o dall'indirizzo in cui si trova la merce). Le nostre spedizioni verso l'Europa o il resto del mondo, partono tutte dal territorio italiano e si caratterizzano per velocità ed economicità.

Assicurare la spedizione
Se lo ritieni necessario, visto il valore della merce da spedire con pallet, saremo lieti di illustrarti il funzionamento del nostro servizio assicurativo. Quest'ultimo, disponibile per spedire bancale con corriere o pacchi, ha un costo pari all'1,5% del valore della merce. L'importo verrà calcolato in modo automatico, e il suo ammontare apparirà direttamente nel modulo online. Il valore massimo assicurabile con europacco è di 1.500 euro.

Opzioni per il pagamento
Potrai scegliere tra PayPal o carta di credito (MasterCard, Visa e altri circuiti), concludendo la transazione online in pochi istanti. A garantire la massima sicurezza nella trasmissione dei dati sarà un sistema ideato per prevenire i possibili tentativi di frode. Se deciderai di pagare con carta di credito sarai tenuto a fornire, oltre al numero della carta e nome del titolare, la data di scadenza e il codice CCV2 (espresso in 3 cifre e posizionato nella parte retrostante della carta). Abbiamo deciso di concedere ai nostri clienti la possibilità di pagare i servizi offerti anche con Amazon Pay. In alternativa, potrai richiedere le nostre coordinate bancarie per e-mail ad info@europacco.com, qualora ti potesse interessare la variante del trasferimento bancario.

Tracciamento del pacco e corrieri
Completato il pagamento, l'ordine verrà automaticamente confermato. Ti verrà successivamente inviata l'e-mail di conferma ordine che riporta un link di tracciabilità, nonché il DDT in versione digitale. Sarà proprio il link a consentirti di verificare in qualunque a che punto si trova la tua spedizione. Al fine di assicurare un servizio eccellente, aggiorniamo il link regolarmente più volte fino ad avvenuta consegna. Teniamo a sottolineare che la merce rimarrà tracciabile anche nel caso in cui il partner scelto per la spedizione dovesse cambiare. Pertanto, dall'inizio alla fine della spedizione potrai monitorare il tracking tramite il riferimento EPC visualizzabile in oggetto all'e-mail di conferma ordine. Se hai già avuto occasione di spedire dei colli, saprai che ci sono tanti corrieri affidabili come GLS, BRT, FedEx, DHL, UPS, ecc. Non a caso abbiamo scelto di collaborare con loro. Se la qualità del servizio di consegna è equiparabile tra i corrieri indicati, a variare sono le modalità di consegna. Alcuni sono soliti fare più tentativi di consegna, mentre altri, dopo un tentativo di consegna non andato a buon fine, qualora fattibile, lasciano il pacco pronto per il ritiro presso la filiale più vicina all'indirizzo di consegna.

Controlli doganali
Quando la destinazione finale di una consegna è un paese UE, in genere non è richiesto alcun documento doganale. Ricordiamo con l'occasione le Isole Canarie, che rendono obbligatoria la presenza di controlli doganali e sdoganamento. Questo comporta la verifica del contenuto di pallet o colli. Se la tua spedizione è indirizzata in un paese soggetto ai controlli doganali, è opportuno sapere che sarai tenuto a compilare dei documenti doganali tra cui la fattura proforma e il documento di libera esportazione. Una volta compilati, potrai inoltrarci il materiale tramite e-mail ad info@europacco.com. Il Servizio Clienti sarà lieto di verificare il tutto e contattarti in caso di necessità.

europacco.com è un portale online di Bolzano che offre pacchetti di ritiro sia a casa che in azienda, e consegne in tutto il mondo. Lavorando con i migliori corrieri e società di trasporti.

Il nostro team è sempre a tua disposizione!

info@europacco.com

Mandaci un e-mail